Comunicato: Joey Tempest degli Europe a Radio Rock

Joey Tempest degli Europe a Radio Rock: “La nostra musica è ancora fonte di ispirazione per molte band”

 

Il cantante della storica band svedese in tour europeo per i trent’anni di “The Final Countdown”: “Suoneremo l’album per intero, così com’era”

 

Gli Europe hanno fatto tappa in Italia - per due concerti a Roma e Milano - per il tour del trentesimo anniversario del celeberrimo album “The Final Countdown” e Radio Rock 106.6 non poteva lasciarseli scappare. Joey Tempest, cantante della band, ha infatti rilasciato un’intervista - alla vigilia del concerto all’Atlantico - ai microfoni dell’emittente romana, durante la fascia pomeridiana condotta da Valerio Cesari. Il musicista ha esordito commentando il seminale brano, omonimo dell’album: “Credo che la melodia di “The Final Countdown” sia ancora buona, il suono è ancora ‘ok’, non era stato troppo rimaneggiato, credo che suoni ancora abbastanza vero”. Per poi passare al relativo tour celebrativo: “Stiamo preparando un sacco di belle cose per questo show, delle sorprese e per la prima volta suoneremo l’album per intero, così com’era, nello stesso ordine”. Tempest ha poi proseguito evidenziando quanto però gli Europe non siano esclusivamente emblema del sonorità anni ’80: “Abbiamo avuto due periodi diversi. Il primo, iniziato con “The Final Countdown”, quando ci siamo ritrovati ad essere una delle più grandi rock band del periodo. Il secondo, quando ci siamo avvicinati ad un sound rock più classico”. Riguardo invece a quanto gli Europe, e la musica di trent’anni fa, possano ancora influenzare i gruppi di oggi, il cantante ha precisato: “I giovani che oggi s’ispirano a prendono in prestito dagli anni ’80 credo che in qualche modo abbiano anche noi come riferimento. Ci sono dei buoni elementi che fanno parte di quel particolare periodo e che possono essere riportati oggi: le melodie, l’excitement, la drammaticità”.

Il podcast dell’intervista: http://www.radiorock.it/intervista-con-joey-tempest-europe/ 


Angelo Mattina