IL PAN DEL DIAVOLO - ESCE OGGI IL NUOVO SINGOLO/VIDEO "SUPEREROI"

IL PAN DEL DIAVOLO

ESCE OGGI IL VIDEO/SINGOLO

“SUPEREROI”

 

Esce oggi "SUPEREROI", il secondo singolo de Il Pan Del Diavolo estratto dall'omonimo disco, uscito il 17 febbraio per La Tempesta Dischi.

Link al video di “SUPEREROI” (Regia: Luca Kudu Anello): https://www.youtube.com/watch?v=vC5zet1GphE

 

Brano: Supereroi

Album: Supereroi

Etichetta: Tempesta dischi

Autore: Alosi, Bartolo, Pelù

Regia: Luca Kudu Anello

 

IL PAN DEL DIAVOLO PARLA DEL VIDEO DI "SUPEREROI":

Un supereroe è in crisi, in crisi come tutti gli uomini di buona volontà. Cerca di sopprimere il proprio istinto di supereroe perché è cosciente che la società non ha più bisogno di lui. Riuscirà il nostro eroe a controllare i suoi superpoteri e vivere una vita normale?

L’album "SUPEREROI" vede la partecipazione di importanti personalità della scena rock italiana, come PIERO PELU', che ha co-prodotto una buona parte del disco, Tre Allegri Ragazzi Morti, Vincenzo Vasi e Umberto Maria Giardini.  Annunciate anche le prime date del tour, che avrà inizio il 10 marzo dal Serraglio di Milano.

 

“SUPEREROI” TOUR

10-mar Milano - Serraglio

11-mar Firenze - Tender

17-mar Bergamo - Druso

18-mar Perugia - Urban

24-mar Torino - Cap10100

25-mar Udine - Cas'aupa @ 60 rock club

31-mar Bologna - Locomotiv

01-apr Rovereto (TN) – Smart Lab

07-apr Pisa - Deposito Pontecorvo

8-apr Brescia – Latteria Molloy

14-apr Arezzo – Karemaski

28-apr Roncade (TV) - New Age

29-apr Modena - Off

06-mag Roma - Monk

12-mag Palermo - Candelai

13-mag Messina – Retronoveau

 

 

“SUPEREROI”

IL NUOVO ESPLOSIVO DISCO DE

IL PAN DEL DIAVOLO

(Etichetta La Tempesta Dischi - distribuzione  Master Music / Believe)

data di uscita: 17 febbraio 2017

 

A quasi tre anni di distanza da "Folkrockaboom "(2014), esce il nuovo esplosivo album di Il Pan del Diavolo, dal titolo "Supereroi". Il disco è il frutto di anni di sperimentazione e potenti esibizioni live sui più importanti palchi italiani, ed è la naturale prosecuzione del ricco percorso artistico che ha portato il duo siciliano alla pubblicazione di tre dischi, un ep e a collaborazioni significative, come quelle con i Sacri Cuori, Jd Foster e Craig Schumacher. Voltate le spalle alla rabbia giovanile, Il Pan del Diavolo torna per parlare con spudorata sincerità di consapevolezza, impugnando riff eclettici e sviluppando intense ballate spirituali: con “Supereroi” dimostra di avere ancora una volta qualcosa di importante da comunicare, prende coscienza di sé e supera i propri confini musicali. Importanti le partecipazioni di alcuni mostri sacri del rock italiano, come Piero Pelù (che ha co-prodotto una buona parte del disco), Tre Allegri Ragazzi Morti, Vincenzo Vasi e Umberto Maria Giardini.

 

IL PAN DEL DIAVOLO PARLA DI “SUPEREROI”

"Scrivi, suona, registra" questo è stato il nostro lavoro per due anni e mezzo.

Lavoravamo con lo stacanovismo di chi cerca costantemente qualcosa di nuovo, qualcosa di meglio rispetto al proprio lavoro del passato ma allo stesso tempo si è troppo coinvolti in prima persona per giudicare con distacco il risultato. Non eravamo più dei ragazzini colpiti da esplosioni e meteore di rabbia musicale. Tutto stava cambiando velocemente e aspettavamo il momento giusto per queste emozioni in trasformazione. Riuscire a rimettersi in gioco dopo le sperimentazioni del passato con quei pochi ingredienti che avevamo non era semplice. Da questo punto di vista il nostro deus ex machina è stato Piero Pelù, quando ha ascoltato le demo, non ha avuto dubbi, ha detto "avete fatto un altro discone ragazzi" così la sua convizione ci ha dato una mano, era il momento giusto. Abbiamo iniziato a lavorare insieme in Toscana con una curva crescente di convinzione e consapevolezza. Era la prima volta che lavoravamo in co-produzione con un cantante piuttosto che un musicista. Questo ci ha aiutato ad osservarci da un altro punto di vista e ha tenere meglio il focus delle cose. Con Piero in particolare abbiamo lavorato su quattro brani (Supereroi, Aquila Solitaria, Qui e Adesso e Tornare da te) cercando, da un lato, un'apertura sonora e sulla parte vocale e pensando, dall’altro, che il nostro punto di forza dovesse rimanere l'energia del duo in purezza. Il risultato è stato sorprendente e più di quello che riuscivamo ad immaginare. Volevamo anche che dentro gli altri brani mettessero le loro forze alcuni musicisti che stimiamo e che da anni fanno parte del nostro mondo, come per esempio i Tre allegri ragazzi morti e Umberto Maria Giardini. Loro sono stati felici di collaborare e i brani infatti hanno acquisito sempre più spessore, non solo grazie all'apporto artistico di questi ultimi ma soprattutto proprio grazie alle loro energie personali che si univano al flusso creativo dell'album. Abbiamo coinvolto anche musicisti con cui avevamo già collaborato in passato come Francesco Giampaoli dei Sacri Cuori (contrabbasso Messico e La Finale) e Ugo Cappadonia (solo chitarra ne L'amore che Porti). Oltre a Piero Pelù le new entry sono state Vincenzo Vasi, soprannominato l'uomo lupo, già al lavoro con Capossela (per noi un vero mostro sacro), e Laura Masotto, violinista country. Abbiamo tracciato una nuova strada le cui tappe fondamentali sono le persone in quanto tali e non solo nella veste del musicista. Praticamente avevamo messo in piedi senza volerlo un dream team di Supereroi del rock. Da questo punto di vista il titolo dell'album ha una doppia valenza; infatti da un lato è il titolo di un brano dall'altro rappresenta la nostra convinzione che i supereroi non siano solo fra le pagine dei fumetti o nell'immaginazione ma fra di noi. Tutti abbiamo dei superpoteri sopiti e diluiti spesso dalla quotidianità ma proprio come nei film alcuni eventi scatenanti ci possono trasformare, possono risvegliare noi e le nostre qualità. Noi crediamo che questa forza sia la musica.

 

TRACKLIST:

01 Sempre in Fuga

02 Supereroi

03 Tornare da te

04 Strisce

05 Aquila Solitaria

06 L’amore che Porti

07 La Finale

08 Mondo al Contrario

09 Messico

10 Qui e Adesso

11 Gravità Zero

 

CREDITI:

Registrato e mixato da Fabrizio Simoncioni al “Dpot" studio di Prato

Assistente studio Marco Romanelli

Mastering presso "La Maestà” studio di Giovanni Versari

Prodotto da Il Pan del Diavolo.

Le tracce 2 3 5 10 prodotte da Il Pan del Diavolo & Piero Pelù. 

 

Etichetta: La Tempesta Dischi www.latempesta.org

Booking e management: Locusta - www.locusta.net

Ufficio stampa e Promozione: pressoff@bigtimeweb.it - www.bigtimeweb.it